Teatro Fulvio Stagione teatrale 2024

Una nuova Stagione si apre al Teatro del Loto. Quella che, scavalcate ormai le 15 edizioni, ci porta quasi nei nostri 20 anni di attività e che anche quest’anno vivrà di un’edizione gemella, al Teatro Fulvio di Guglionesi.

Una stagione di SOLI PRIMI PIANI perché il rapporto intimo che si crea al Loto fra pubblico e interpreti è unico, intenso, Vis a Vis. Senza infingimenti fra chi è di qua o di la della quarta parete e perché gli spettacoli che proponiamo, quest’anno, sono veramente performance di prime Attrici, primi Attori, primi interpreti. Capaci cioè – anche così a ridosso del pubblico che può coglierne finanche il respiro più labile e gli stessi odori – di non temere di essere indagati e scrutati così a fondo… In Primo Piano. Appunto!

Da sempre, non solo al Cinema, il Primo Piano, rivela l’autenticità, l’anima, la vita che un attore trasmette attraverso i suoi occhi con le sue interpretazioni. E qui davvero ci troviamo davanti a una serie di spettacoli dove eccellenti interpreti non temono di essere “indagati” così a fondo, da occhi vividi, intensi, puntati su occhi e sguardi altrettanto vividi e capaci a loro volta di guardare negli occhi gli spettatori. Senza distrazioni. Senza infingimenti che ne attenuino l’intensità interpretativa.

Inaugureremo la Stagione l’11 febbraio col Galà musicale di Maria Letizia Gorga che torna al Loto, con la sua magnifica statura di attrice cantante, elegante e poderosa, che con TODO CAMBIA rende un bellissimo omaggio a Mercedes Sosa, straordinaria artista argentina e di tutta l’America latina che ha usato la sua meravigliosa voce di esule per cantare gli ultimi e le ingiustizie della sua patria, sotto il giogo della dittatura militare. In qualche modo renderemo così omaggio anche alla nutrita Comunità argentina che da qualche anno risiede a Ferrazzano.

Sempre a febbraio, arriveranno sul nostro palco Antonello Fassari, molto amato dal grande pubblico televisivo e del cinema ma che in realtà al Loto farà rivivere una volta di più le sue eccellenti capacità d’interprete teatrale d’alta scuola. Duetterà con Gino Auriuso, interprete della migliore napoletanità, in ROMA NAPOLI A/R, divertente e struggente carrellata di grandi autori, romani e partenopei, che hanno segnato a fondo, e per sempre, la Poesia, il Teatro e la Cultura italiani.

Inaugureremo le Idi di marzo con i fuochi d’artificio grazie a un’artista di caratura mondiale, Paolo Nani, considerato uno dei massimi nuovi clown e attori Teatro fisico a livello mondiale. La sua LETTERA ha commosso e fatto sbellicare dalle risate platee di tutti i continenti. Uno spettacolo che ha raggiunto ha superato le 1.500 repliche in oltre 40 paesi del Mondo.

Seguirà ORESTE con Claudio Casadio Official uno spettacolo di graphic novel Theatre, creato da una collaborazione fra Accademia Perduta Romagna Teatri e Lucca Comics & Games Festival del Fumetto, dove il figlio degli Atridi diventa un internato del manicomio di Lucca. Sicuramente la sua stralunata interpretazione, che gli ha fatto vincere il Premio Nazionale Franco Enriquez 2023, affascinerà, farà sorridere e anche un po’ commuovere.

A fine marzo è tempo di un grande classico del teatro del ‘900, quell’UOMO DAL FIORE IN BOCCA che la regia di Antonio Sixty , con le interpretazioni di Francesco Paolo Cosenza e Nicholas De Alcubierre, ambienta non in una Stazione ferroviaria, come nell’originale pirandelliano, bensì in una moderna Galleria d’Arte, dove il treno prende forma solo nella proiezione di un’istallazione contemporanea.

Dopo il successo di DESTINAZIONE NON UMANA della scorsa Stagione, ad aprile tornerà il magnifico collettivo di Fort Apache Cinema Teatro, per farci vivere le vicende intense di una FAMIGLIA, tutta maschile e numerosa, che, per il matrimonio dell’unica figlia femmina, riunisce tre generazioni di persone legate da antichi dolori e irrisolte incomprensioni.

A fine aprile sarà la volta di una delle più intense e moderne interpreti della scena partenopea contemporanea, la magnifica Cristina Donadio che smessi i panni della terrificante e affascinante Chanel di Gomorra (che l’ha resa nota al grandissimo pubblico) entra in quelli più struggenti ma non meno fascinosi de L’Amante di Marguerite Duras che ha ispirato il suo MARGUERITE, con le splendide musiche dal vivo del Marco Zurzolo ensemble.

A maggio tronerà al LOTO uno dei collettivi che sta davvero rivoluzionando il Teatro italiano Carrozzeria Orfeo con ROBE DELL’ALTRO MONDO, uno spettacolo “fighissimo” come lo ha giustamente definito uno dei suoi creatori e interpreti Massimiliano Setti e che mischia prosa, disegno dal vivo, maschere, musica elettronica. Una performance tutta di linguaggi contemporanei che ampliano i confini della percezione teatrale.

Chiuderemo la Stagione col Festival dedicato a Roberto Mercadini, con tre diversi suoi titoli, fra Guglionesi e Ferrazzano dove si conferma uno dei più prolifici e arguti autori-interpreti della letteratura e del Teatro italiano, capace di svelare gli arcani tentacolari de la Torah in FUOCO NERO SU FUOCO BIANCO, e che an passant ci porta fra le formule e l’ingegno dei creatori di LITTLE BOY, come fu chiamata la prima Bomba atomica sganciata su Hiroshima e Nagasaki. Infine a Guglionesi Roberto si dedicherà al mondo lunare e cavalleresco di Ariosto e di quell’ ORLANDO FURIOSO, di cui ricorrono i 500 anni.

Insomma, sì, una Stagione di SOLI PRIMI PIANI voluta da noi, che siamo un po’ i Giamburrasca della cultura e della pratica teatrale molisana. Quelli capaci di dire le cose in faccia, in Primo Piano, appunto, ma anche di connettere realtà che da Ferrazzano a Guglionesi, si estendono sempre più su un pubblico e un bacino di utenza che, dal Molise interno alla Costa adriatica, influenza ormai tutta la nostra Regione e quelle limitrofe.

Per questo siamo ancora una volta felici di attendervi più numerosi, appassionati e complici che mai agli spettacoli del 2024. Per dare un’occhiata ai nostri PRIMI PIANI.

 

Acquista abbonamento on-line

 

 

 

👉🏽Abbonamenti

7 spettacoli € 85,00

👉🏽Biglietti

intero botteghino € 15,00
Studenti Unimol in possesso di buono € 3,00

Eventi

TODO CAMBIA  –  07/04/2024 –  Teatro Fulvio – Guglionesi

 


Eventi

Biglietteria on-line

Biglietteria on-line

Telefona e acquista il tuo biglietto nel punto SISAL più vicino tel 060406