Affitti Teatro del Loto

Il Teatro del Loto, fuori dalla sua specifica attività di programmazione artistica e culturale, può essere concesso in locazione per uso temporale, quale sala di pubblico spettacolo o anche per convention, sala prove ed altri eventi ad Enti, Associazioni, Società, Organismi pubblici e privati, oltre che a privati cittadini, che ne facciano specifica richiesta e che s’impegnino, sotto la propria responsabilità civile e penale, a rispettarne l’identità e a preservarne la reputazione facendone un uso non offensivo della pubblica comunità, secondo le modalità indicate e nei limiti previsti dalla Costituzione della Repubblica e dalle leggi vigenti.

TEATRIMOLISANI: soggetto gestore dell’intero stabile sito a Ferrazzano (CB), in P.zza Spensieri n. 17.

TEATRO DEL LOTO o LOTO: struttura localizzata all’interno dello stabile gestito da Teatrimolisani, comprensivo di sala grande, sala piccola, il palcoscenico e camerini, la biglietteria, foyer, bar e relativi annessi, le aree di pertinenza, le attrezzature, le strumentazioni ed ogni altro bene mobile necessario al suo ottimale funzionamento, in dotazione di fatto, servizi di illuminazione del palco, climatizzazione, pulizia e supporto tecnico sulle sole strutture in dotazione.

Sala Teatro

  • (planimetria complessiva di 410 mq, inclusi galleria e camerini) è dotata di: 120/150 posti a sedere divisi fra platea e una galleria con palchetti con tatami, più postazione regia; palcoscenico modulare di 9 mt. di profondità x 8 mt. di larghezza utile da quinta a quinta (NB due colonne centro palco: distanza utile tra colonne 6,50 mt.); dotato di fondale nero e 8 quinte mobili e basculanti, graticcio fissato a 5,30 mt di h., dotato di 4/5 americane con tiri mobili montate su binari di scorrimento che permettono di regolarne il posizionamento e la reciproca distanza a seconda delle esigenze; 3 doppi camerini con ingresso sul palco (integrabili con l’utilizzo degli spogliatoi della sala Studio al piano superiore); tripli servizi igienici per il pubblico.

Sala Studio

  • realizzata con una pavimentazione in grosso tavolato di abete annerito, può essere attrezzata con 60 posti a sedere, posizionati su due altezze utilizzando la pedana fronte palco, dotata di 2 spogliatoi di grandezza media, con servizi igienici separati, 4 box doccia complessivi, divisi l’uno dall’altro da un box fisioterapico (sala hammam) di comune accesso. La Sala Studio che ospita normalmente i corsi della SPAS – Scuola Propedeutica d’Arte Scenica – del LOTO, all’occorrenza può trasformarsi in Ridotto del teatro per concerti da camera, monologhi e piccole performance; può essere inoltre utilizzata per eventi diversi, e può fungere da sala riscaldamento per compagnie di danza, con la possibilità di ospitare banchetti, aperitivi e mostre.

Segreteria d’accoglienza, direzione e fojer (60 mq. complessivi)

  • Sono locali open space (tranne la direzione) posti allo stesso piano della Sala Studio, attrezzati  per biglietteria, servizio bar e biblioteca.

L’Ente, Associazione, Società, Organismo pubblico e privato interessato a richiedere informazioni o a formalizzare la richiesta di concessione in locazione per uso temporale degli spazi del Teatro del LOTO, deve avanzare formale istanza alla Segreteria del Teatro del LOTO (telefonicamente, via mail o per  Posta ordinaria)

MODALITA’DI RICHIESTA

I soggetti richiedenti dovranno elaborare la richiesta in forma scritta in base al fac simile di cui all’allegato al presente regolamento (“Modulo richiesta utilizzo del Teatro del Loto”) ed inviarla esclusivamente per via telematica per posta elettronica a: stefania.tomaro@gmail.com o amateatro@yahoo.it.

  1. Nel modulo, a pena di inammissibilità, devono essere precisati:
  • Denominazione, ragione sociale, sede, domicilio o recapito, codice fiscale e/o partita IVA, nonché il nominativo del soggetto richiedente ovvero il nominativo del legale rappresentante del soggetto richiedente;
  • Descrizione dell’iniziativa programmata;
  • Data oggetto della richiesta;
  • Eventuale richiesta di uso delle attrezzature tecniche e degli impianti disponibili a Teatro e/o del service del Teatro del Loto;
  • Assunzione di responsabilità per eventuali danni;
  • Impegno ad ottenere le preventive autorizzazioni, se necessarie, da parte degli enti ed organi preposti (S.I.A.E., Polizia Municipale, ecc.) o in caso contrario la richiesta di espletamento di dette attività da parte di Teatrimolisani

Per le attività di spettacolo dal vivo, la richiesta finalizzata a riservare la disponibilità del teatro in toto o di una delle due sale deve essere inoltrata almeno 30 giorni prima dell’evento; se comprensiva di un periodo di prove preparatorie antecedenti al definitivo allestimento; almeno 15 giorni prima dell’evento, se per una data unica. Per le attività diverse, la richiesta deve essere inoltrata almeno 8 giorni prima della data ipotizzata.

  • Entro due giornate lavorative dal ricevimento della richiesta la Direzione amministrativa invierà al soggetto richiedente l’autorizzazione di uso del Teatro, con le indicazioni di cui all’Allegato denominato “Modulo autorizzazione uso del Teatro del Loto”, che verrà sottoscritto per adesione dal richiedente;
  • Le richieste verbali o informali non sono ritenute vincolanti per il Teatro;
  • La Direzione Artistica e Amministrativa del Teatro del Loto sulla base del rispetto di congruenza tra le attività oggetto della richiesta e la mission del proprio statuto, nel rispetto del proprio calendario delle iniziative, tenuto conto delle esigenze tecniche delle richieste, sarà libero di accogliere o rifiutare, insindacabilmente, l’istanza pervenuta.

Regolamento completo e Modulo di richiesta uso Teatro del LOTO

 

MATERIALE RESIDENTE LUCI/AUDIO:

  • 10 PC COEMAR PASSO 650-1000 1000W con portafiltro/ no bandiere; 
  • 7 sagomatori COEMAR  passo 22-40; 
  • 7 PAR64 cp62;
  • 4 PAR Cp61 
  • 2 domino SPOTLIGHT 1000W 
  • 18ch. dimmer SGM, 2,5KW per canale; 
  • 1 mixer audio 4ch, 2aux; 
  • 2 JBL EON ONE; 
  • Ritorni DMX/XLR per collegamento dimmer e audio; 
  • Regia a fondo sala; 
  • Potenza Elettrica: 16 KW

SERVIZI NON FORNITI:

  • facchinaggio per carico e scarico del materiale; pianoforte e accordatura; proiettore e schermo; televisioni, monitor e lettori cd, macchina del fumo; registrazione audio/video dell’evento.

SERVIZI FORNITI:

  • messa a disposizione del palcoscenico, della sala, del foyer e dei camerini; servizio antincendio; quintatura nera; presenza di un responsabile tecnico e di una maschera;

Eventi

Cerca